lunedì 29 gennaio 2018

Natura Sosua: il Ceiba

Chi visita Sosua viene sempre sorpreso dalla bellezza della sua natura, flora e fauna tropicale hanno colori splendidi, grande varietà e bellezza e sanno sempre stupire.  Tra tante cose che si possono descrivere e che di quando in quando presenteremo su questo sito, abbiamo voluto iniziare con una pianta tropicale incredibilmente bella l' albero chiamato Ceiba.

Il Ceiba è un albero tropicale originario dell'area tropicale e subtropicale delle Americhe, dei Caraibi e dell'Africa occidentale, alcune specie possono raggiungere dimensioni notevoli di decine di metri.
Nell'immagine qui sotto puoi vedere un Ceiba di Sosua fotografato nella zona di Perla Marina con radici e contrafforti enormi e scultorei che si estendono alla base del tronco:


L'albero di Ceiba era considerato un albero sacro nella maggior parte delle culture mesoamericane precolombiane, specialmente per la cultura Maya come simbolo dell' Axis Mmundi che collegava l' oltretomba al cielo.

Anche la cultura domenicana dei Tainos considerava il Ceiba come un albero sacro: si pensava che questo fosse conduttore di energia e che fosse in grado di passarla alle persone che posavano le mani sulla sua corteccia.

Il legno del Ceiba è leggero e lavorabile e i Tainos ne usavano i tronchi per costruire canoe.


Aeroporto di Puerto Plata

L'aeroporto internazionale Gegorio Luperon di Puerto Plata è l'aeroporto d' arrivo per chi sceglie di visitare  Sosua, Cabarete, Puerto Plata ed in generale tutte le località turistiche della costa nord dominicana . Esso è situato a soli 5 km da Sosua e può essere facilmente raggiunto in taxi: una corsa in taxi dall'aeroporto a Sosua costa 25 USD con taxi ufficiali situati appena fuori dalla zona di arrivo dell'aeroporto. Si consiglia di concordare sempre con il taxi la tariffa fissa in anticipo.


Aeroporto Internazionale di Puerto Plata

Aeroporto Internazionale di Puerto Plata: direzione da e per Sosua

L'aeroporto internazionale di Puerto Plata è il quarto aeroporto per numero di passeggeri in transito nella Repubblica Dominicana: con 485'258 arrivi totali nel 2017 (il 7% di tutti i passeggeri che atterrano nel sistema aeroportuale della Repubblica Dominicana secondo le statistiche ufficiali IDAC). Come punto d' accesso per importanti destinazioni turistiche come Sosua e Cabarete, l'aeroporto di Puerto Plata ha un largo bacino d' utenza internazionale con voli da e per Canada, Stati Uniti, Francia, Germania, Regno Unito e Svizzera.





Ci sono voli dal Canada a Puerto Plata di Air Canada, Transat, Sunwings, voli dalla Germania gestiti da Condor e Eurowings, voli dagli Stati Uniti di American Airlines e JetBlue.



Gli arrivi all'aeroporto internazionale di Puerto Plata possono essere seguiti in tempo reale dal sito ufficiale dell'aeroporto:



Le partenze dall' aeroporto internazionale di Puerto Plata possono essere seguiti in tempo reale dal sito ufficiale dell'aeroporto:


All'arrivo, i passeggeri non residenti internazionali devono pagare una tassa di soggiorno di 10 USD prima di raggiungere l'area di ritiro bagagli: è consigliabile avere il cambio esatto pronto, in ogni caso è possibile anche pagare la tassa in Euro (vengono però fatti pagare 10€ ad un cambio 1/1 con il dollaro).

venerdì 26 gennaio 2018

Arrivi negli aeroporti dominicani e a Puerto Plata nel 2017

Con la comunicazione relativa ai dati sugli arrivi negli aeroporti della Repubblica Dominicana in dicembre 2017  abbiamo ora un quadro completo per il 2017:  ancora un altro anno di solida crescita. I nessun residenti (fondamentalmente turisti) arrivati negli aeroporti dominicani sono stati 6,187.542 in crescita del 3,83% rispetto al 2016. La Repubblica Dominicana continua a crescere come destinazione turistica preferita  nei Caraibi.

Arrivi negli aeroporti dominicani di passeggeri  non residenti per anno

Il numero di arrivi non residenti all'aeroporto di Puerto Plata, un ottimo indicatore di tendenza per il turismo di Sosua, per l'intero 2017 è stato di 472.705 in crescita del  7,7% dal 2016,. Nel grafico qui sotto gli arrivi mensili a Puerto Plata nel 2017 e nel 2016.


giovedì 25 gennaio 2018

Pescatori di Sosua

Se desiderate comprare del pesce fresco a Sosua...perchè non andare direttamente alla fonte? I pescatori di Sosua sono riuntiti in un' associazione chiamata "Asociacion de Pescadores Sosua" e vendono il loro pescato alla foce del fiume Sosua presso la sede della loro associazione senza intermediari.
Arrivando alla spiaggia dove il fiume Sosua si getta nell' oceano verso la 8:00 di mattina è possibile vedere i pescatori rientrare nella baia e scaricare il pescato....una magnifica occasione per comprare del buon pesce freschissimo e per vedere una parte tradizionale e non turistica di Sosua!  




sabato 20 gennaio 2018

Fiume Sosua

Il fiume Sosúa è un piccolo fiume della regione idrografica e del sistema di drenaggio di Puerto Plata: la sua fonte si trova a sud di Sosua da un'altezza di 280 metri, scorre per circa 11 km attraversando prima Susua Abajo e poi Los Charamicos prima di raggiungere la foce a Playa de la  Boca nella baia di Sosua. La sua portata è molto stagionale, si asciuga quasi completamente durante la stagione secca estiva e si riempe nella stagione delle piogge con la sua massima forza idrica tra dicembre e gennaio.

Fiume Sosua (Google Earth)

 Repubblica Dominicana: regioni idrografiche

Il fiume Sosúa si getta nell'oceano nella splendida baia di Sosúa creando un ecosistema riproduttivo molto importante all'interno del Santuario Marino Sosua, purtroppo durante il suo passaggio attraverso Sosua Abajo e Los Charamicos il fiume riceve importanti quantità di acque reflue non trattate che lo inquinano gravemente inoltre enormi quantità di rifiuti solidi urbani vengono gettate indiscriminatamente nel fiume peggiorando il  problema di contaminazione, Nonostante le periodiche campagne di pulizia organizzate dall'autorità del Santuario Marino di Sosua e da volontari, la situazione non è stata risolta e il danno è avvertito attraverso l'intera catena dell'ecosistema del Parco Marino.

Sosua: foce del rio

Il nome del luogo Sosua deriva dal nome del fiume: Sosua non è una parola con una radice etimologica spagnola, la sua etimologia deve essere investigata tra le lingue precolombiane.

C'è una parola "SOSUA" nella lingua Chibcha parlata dai Muiscas in Colombia: significa "verme" e in senso figurato può descrivere un fiume con fa molti giri, tuttavia, va notato che i Taínos della Repubblica Dominicana parlavano un tipo di lingua Arawak e non vi è alcun segno di una parola Sosua in quello che sappiamo della lingua parlata dai Tainos. Si potrebbe suggerire che la parola Sosua sia arrivata sull'isola di Hispanola prima dei Tainos durante le prime immigrazioni di genti dalla cultura Ortoiroide, ma ovviamente occorrono ulteriori studi per verificare questa ipotesi. Sarebbe interessante organizzare un incontro di linguisti e archeologi per discutere l'origine del nome Sosúa.



Lombriz=Sosua da un raro dizionario manoscritto di lingua chibchan appartenente alla Biblioteca National de Colombia

lunedì 15 gennaio 2018

Risorse Sosua

Stiamo preparando una nuova sezione del sito  chaiamta RISORSE SOSUA raggiungibile dalla barra latterale destra: qui verranno pubblicate risorse utili per chi desidera conoscere di più circa Sosua, pubblicheremo articoli sulla storia di Sosua, sul clima, sui prezzi, sui servizi e molto altro.
Il primo articolo pubblicato è un' analisi del clima di Sosua con grafici e dati sul livello delle precipitazioni annuali e mensili, sulle temperature, l' umidità ed i venti.

venerdì 12 gennaio 2018

Parco Marino di Sosua

Non tutti i visitatori della spiaggia di sosua  chiamata Playa Sosua sanno che si trovano all'interno del "Parco tematico delle attrazioni sottomarine di Sosúa" noto anche come "Santuario Marino di Sosua " che è stato creato con il decreto 634-05 del 22 novembre 2005. In questo stesso decreto è stato designato anche un consiglio che amministra il parco.

Il parco marino di Sosúa ha creato un'area protetta intorno a Playa Sosua per proteggere l'eccezionale fauna e flora marina che sono altamente minacciate da vari tipi di minacce dirette e indirette che includono, tra gli altri, la pesca eccessiva, lo sviluppo turistico, la modifica delle condizioni della zona costiera (principalmente spiagge), l' estrazione di risorse (costiere e marine) e attività ricreative marine.

Il Santuario Marino di Sosua si trova sulla costa della baia che porta il suo nome e ha  come limiti, a nord, l'Oceano Atlantico, a sud, la strada Puerto Plata-Sosúa, a ovest Punta Sosua e ad est il torrente la Punta per un' area totale dio circa 8,5 km2 .

Mapa del Santuario Marino de Sosua

L'area più visitata del parco è, naturalmente, Playa Sosua: la sua sabbia bianca è composta principalmente da residui di coralli e materiali organici accumulatisi per secoli, la sua posizione verso ovest lo protegge dai venti e dalle correnti del nord-est.

Sabbia bianca e acqua cristallina di Playa Sosua



All'interno del parco ci sono diversi ecosistemi:
  • La prateria di alghe che sostiene una fauna ricca e abbondante, è composta da specie di alche appartenenti ai generi di Halodule sp, Syringodium e Thalassia che servono da cibo per pesci e invertebrati marini. Molti pesci usano le praterie come rifugio e altri come area di alimentazione. I pesci carnivori, soprattutto, vagano in queste praterie  marine di notte.
  • Nella baia di Sosúa ci sono barriere coralline che sono classificate come barriere e frane/frangiate coralline. Le barriere coralline sono isolate o piattaforme discontinue di formazioni di corallo a strisce. Queste scogliere vanno da 2 a 30 metri di profondità. Molte di queste barriere sono rappresentate da gorgonie e coralli molli. I coralli di pietra sono più rari e dominano specie come i coralli di corallo (Diploria strigosa, Diploria clivosa), Corallo di fuoco (Millepora alcicomis, Milepora complanata), Porites asteroides, Porites sp. e Agaricia agaricites. Ci sono frequenti piccole colonie Acropora palmata, Corno d'Arce (A. cervicornis).
  Diploria stingosa barriera corallina de Playa Sosua

 Acropora palmata barriera corallina de Playa Sosua

 Diploria stingosa barriera corallina de Playa Sosua

È importante ricordare che i visitatori della parte più accessibile della barriera corallina di Sosua Beach non devono nutrire il pesce, non devono danneggiare i coralli e non devono rimuovere nulla dalla barriera corallina. Allo stesso modo, tutti i visitatori della spiaggia dovrebbero, per lo meno, fare tutto il possibile per mantenere la spiaggia pulita senza rifiuti nella sabbia, che alla fine finirebbe nel mare a contaminare l'ecosistema.

Alcuni dei pesci che possono essere visti sulla barriera corallina sono i pesci sergente (Abudefduf saxatilis),  i pesci chirurgo (Thalassoma e Halichoeres), bocayates (Haemulon flavolineatum), cernie (Cephalopholis fulvus), (Lutjanus apodes) e alcune specie di squali che includono Carcharhinus e Ginglymostoma cirratum (Suqalo Nutrice). Di solito gli squali sono a caccia lontano dalla costa in acque profonde (Sosua Bay ha una profondità di 280 metri al confine settentrionale del parco, tuttavia, una volta eccezionalmente ho visto un piccolo squalo nutrice vicino alla spiaggia.

 Abudefduf Sectalis (sargentos) barriera corallina Playa Sosua

 Acanthurus coeruleus (pez cirujano) barriera corallina de Playa Sosua

Ginglymostoma cirratum (Tiburon Gata) Playa Sosua


video: barriera corallina Playa Sosua



  • Un altro ecosistema speciale del Santuario Marino di Sosúa è la foce del fiume Sosúa: un habitat riproduttivo molto importante per molte specie che purtroppo è molto inquinato a causa della deforestazione e dello scarico di rifiuti liquidi e solidi nelle acque del fiume Sosúa, da dove raggiungono il mare. Recentemente ho visitato la foce del fiume Sosúa (dicembre 2017) e le sue acque sono davvero sporche, come potete vedere nella seguente immagine, credo che questo problema debba essere affrontato presto e in modo più deciso per la salute del Parco Marino di Sosúa.
Foce del Rio Sosua

Foce  del Rio Sosua

La baia del fiume Sosúa e la sua spiaggia sono meravigliose, hanno bisogno di essere pulite e potrebbero diventare un altro posto meraviglioso da visitare a Sosúa.

giovedì 11 gennaio 2018

Corso presso Casa de Arte Sosua

Casa de Arte, centro culturale di Sosua che si fa apprezzare per le sue lodevoli iniziative, organizza a partire da marted' 16 gennaio un corso molto interessante per i giovani di Sosua: Produzione e Direzione di Video. Le iscrizioni sono già aperte ed è possibile richiedere maggiori informazioni chiamando il numero 809-571-2442


mercoledì 10 gennaio 2018

Playa Sosua ieri ed oggi

Mi sono spesso chiesto come doveva essere Playa Sosua a fine anni trenta  / inizio anni quaranta quando la moderna Sosua iniziò a svilupparsi. Sappiamo che il piccolo villaggio di allora  di poche case di legno si è trasformato in una città con più di 40 mila residenti, ma la spiaggia? Com' era Playa Sosua? Per rispondere a questa domanda dovevo trovare delle immagini storiche di Playa Sosua e dopo lunghe ricerche ho finalmente trovato il sito Sosua Virtual Museum che, tra le altre cose, ospita delle collezioni di foto d' epoca di Sosua. Tra queste sono riuscito a trovare una bella foto di Playa Sosua ad inizio degli anni 40' donata dal signor Steve Walter al Museo:


Guardando la foto d'epoca di Playa Sosua si capisce subito che non molto è cambiato, la spiaggia di Playa Sosua è ancora la stessa, le uniche differenze riguardano la vegetazione che oggi è più densa e ricca dietro la spiaggia e sulle colline circostanti. Naturalmente allora non c' erano i caratteristici bar, ristorantini e negozi dietro la spiaggia come oggi, tuttavia, essendo nascosti dalla vegetazione questo non si nota.
Per apprezzare meglio il confronto, ho scattato un foto di Playa Sosua dalla stessa angolazione e  ho restaurato la foto originale digitalizzata utilizzando delle tecniche per restituire il colore alle immagini in bianco e nero cercando di ottenere il massimo realismo.

Questo è il risultato:

Playa Sosua: ancora bellissima , se non più bella di prima!


Voglio ringraziare il signor Steve Walter per aver condiviso la sua foto storica di Playa Sosua rendendo così possibile questo studio e favorendo la divulgazione della storia di Sosua dei primi anni quaranta (per chi volesse approfondire raccomando una visita al sito del Museo Virtuale di Sosua) .

lunedì 8 gennaio 2018

domenica 7 gennaio 2018

Playa Sosua: Maree

Playa Sosua è caratterizzata da un' escursione del livello del mare  in media dipoco meno di un metro tra il minimo ed il massimo giornaliero della marea, questa escursione influisce sulle dimensioni della area sabbiosa asciutta disponibile per i bagnanti. Le condizioni ideali per esplorare a nuoto con la maschera la barriera corallina di Playa Sosua sono: alta marea e sole alto e brillante. E' possibile trovare facilmente online  la misura e la previsione della marea:

Tide data from worldtides.info


Questo è un video girato a Dicembre 2017 con circa 40/50 centimetri di alta marea:

Playa Sosua : un poì di alta marea mattutina

mercoledì 3 gennaio 2018

Sosua: piccolo squalo nutrice nuota a Playa Sosua!

Un piccolo di squalo nutrice si è perso ed è finito a nuotare in mezzo ai bagnanti di Playa Sosua! 
Solo a Sosua!!!! Per la cronaca lo squalo nutrice è un animale molto tranquillo e  non è aggressivo per tanto lo squaletto che si aggirava per la spaiggia era inoffensivo, questo tipo di squalo può mordere solo se provocato!

Lo squaletto di Playa Sosua

Video esclusivo dell' avvistamento:

martedì 2 gennaio 2018

Caribe Tours: in autobus da e per Sosua

Uno dei modi più convenienti per spostarsi all'interno della Repubblica Dominicana tra una città e l'altra è utilizzare le linee di autobus locali come Caribe Tours. Sosua ha una fermata dell'autobus Caribe Tours di fronte al semaforo di Los Charramicos. I biglietti possono essere acquistati lo stesso giorno alla fermata di Los Charramicos e sono economici: un viaggio da Sosua a Santo Domingo costa 350 pesos (circa 7 dollari), molto più economico dei 200 dollari in taxi, tenendo conto poi che l'autobus impiega circa 5 ore per arrivare a Santo Domingo e un taxi 4 ore o più.

Questi autobus Caribe Tour sono puliti, dispongono di aria condizionata e connessione wi-fi gratuita: un modo rilassante per viaggiare all'interno della Repubblica Dominicana.

C'è un autobus molto presto da Sosua a Santo Domingo alle 4:50 del mattino (con la biglietteria aperta dalle 4:30) che arriva nella capitale alle 9:30 circa ... è l'ideale per chi ha bisogno di visitare la capitale e  fare ritorno a Sosua nello stesso giorno!

Un autobús della flotta Caribe Tours in sosta a Los Charramicos- Sosua