venerdì 12 gennaio 2018

Parco Marino di Sosua

Non tutti i visitatori della spiaggia di sosua  chiamata Playa Sosua sanno che si trovano all'interno del "Parco tematico delle attrazioni sottomarine di Sosúa" noto anche come "Santuario Marino di Sosua " che è stato creato con il decreto 634-05 del 22 novembre 2005. In questo stesso decreto è stato designato anche un consiglio che amministra il parco.

Il parco marino di Sosúa ha creato un'area protetta intorno a Playa Sosua per proteggere l'eccezionale fauna e flora marina che sono altamente minacciate da vari tipi di minacce dirette e indirette che includono, tra gli altri, la pesca eccessiva, lo sviluppo turistico, la modifica delle condizioni della zona costiera (principalmente spiagge), l' estrazione di risorse (costiere e marine) e attività ricreative marine.

Il Santuario Marino di Sosua si trova sulla costa della baia che porta il suo nome e ha  come limiti, a nord, l'Oceano Atlantico, a sud, la strada Puerto Plata-Sosúa, a ovest Punta Sosua e ad est il torrente la Punta per un' area totale dio circa 8,5 km2 .

Mapa del Santuario Marino de Sosua

L'area più visitata del parco è, naturalmente, Playa Sosua: la sua sabbia bianca è composta principalmente da residui di coralli e materiali organici accumulatisi per secoli, la sua posizione verso ovest lo protegge dai venti e dalle correnti del nord-est.

Sabbia bianca e acqua cristallina di Playa Sosua



All'interno del parco ci sono diversi ecosistemi:
  • La prateria di alghe che sostiene una fauna ricca e abbondante, è composta da specie di alche appartenenti ai generi di Halodule sp, Syringodium e Thalassia che servono da cibo per pesci e invertebrati marini. Molti pesci usano le praterie come rifugio e altri come area di alimentazione. I pesci carnivori, soprattutto, vagano in queste praterie  marine di notte.
  • Nella baia di Sosúa ci sono barriere coralline che sono classificate come barriere e frane/frangiate coralline. Le barriere coralline sono isolate o piattaforme discontinue di formazioni di corallo a strisce. Queste scogliere vanno da 2 a 30 metri di profondità. Molte di queste barriere sono rappresentate da gorgonie e coralli molli. I coralli di pietra sono più rari e dominano specie come i coralli di corallo (Diploria strigosa, Diploria clivosa), Corallo di fuoco (Millepora alcicomis, Milepora complanata), Porites asteroides, Porites sp. e Agaricia agaricites. Ci sono frequenti piccole colonie Acropora palmata, Corno d'Arce (A. cervicornis).
  Diploria stingosa barriera corallina de Playa Sosua

 Acropora palmata barriera corallina de Playa Sosua

 Diploria stingosa barriera corallina de Playa Sosua

È importante ricordare che i visitatori della parte più accessibile della barriera corallina di Sosua Beach non devono nutrire il pesce, non devono danneggiare i coralli e non devono rimuovere nulla dalla barriera corallina. Allo stesso modo, tutti i visitatori della spiaggia dovrebbero, per lo meno, fare tutto il possibile per mantenere la spiaggia pulita senza rifiuti nella sabbia, che alla fine finirebbe nel mare a contaminare l'ecosistema.

Alcuni dei pesci che possono essere visti sulla barriera corallina sono i pesci sergente (Abudefduf saxatilis),  i pesci chirurgo (Thalassoma e Halichoeres), bocayates (Haemulon flavolineatum), cernie (Cephalopholis fulvus), (Lutjanus apodes) e alcune specie di squali che includono Carcharhinus e Ginglymostoma cirratum (Suqalo Nutrice). Di solito gli squali sono a caccia lontano dalla costa in acque profonde (Sosua Bay ha una profondità di 280 metri al confine settentrionale del parco, tuttavia, una volta eccezionalmente ho visto un piccolo squalo nutrice vicino alla spiaggia.

 Abudefduf Sectalis (sargentos) barriera corallina Playa Sosua

 Acanthurus coeruleus (pez cirujano) barriera corallina de Playa Sosua

Ginglymostoma cirratum (Tiburon Gata) Playa Sosua


video: barriera corallina Playa Sosua



  • Un altro ecosistema speciale del Santuario Marino di Sosúa è la foce del fiume Sosúa: un habitat riproduttivo molto importante per molte specie che purtroppo è molto inquinato a causa della deforestazione e dello scarico di rifiuti liquidi e solidi nelle acque del fiume Sosúa, da dove raggiungono il mare. Recentemente ho visitato la foce del fiume Sosúa (dicembre 2017) e le sue acque sono davvero sporche, come potete vedere nella seguente immagine, credo che questo problema debba essere affrontato presto e in modo più deciso per la salute del Parco Marino di Sosúa.
Foce del Rio Sosua

Foce  del Rio Sosua

La baia del fiume Sosúa e la sua spiaggia sono meravigliose, hanno bisogno di essere pulite e potrebbero diventare un altro posto meraviglioso da visitare a Sosúa.